Mobility and Pervasive Computing - Percorso Magistrale

Informazioni sul percorso formativo "Mobility and Pervasive Computing" per la Laurea Magistrale in Informatica, sede di Milano.

M&PC - Intro

“Mobility and Pervasive Computing”

Percorso Formativo della Laurea Magistrale in Informatica - Sede di Milano

Attivato dal A.A. 2014-2015

Docenti di riferimento:

 Proff. Claudio Bettini e GianPaolo Rossi

Obiettivi generali:

La diffusione dei dispositivi personali e mobili sta rivoluzionando l’architettura originale di Internet e delle sue applicazioni per soddisfare nuovi requisiti legati alla mobilità di milioni di utilizzatori che vogliono essere raggiungibili “sempre e ovunque” da servizi personalizzati, context-aware e collaborativi. Il fenomeno ha impatto sull’intera catena del valore di un prodotto informatico, coinvolge tutti gli ambiti disciplinari dell’informatica e costituisce, di conseguenza, un enorme attrattore di competenze professionali specifiche da parte del mondo del lavoro.

Grazie alla capillarità con cui è possibile connettere persone e oggetti in modo trasparente secondo il paradigma del Pervasive Computing e ai limitati investimenti iniziali, il settore offre opportunità ai giovani favorendo la nascita di nuove iniziative imprenditoriali legate a soluzioni in uno sconfinato ambito di applicazioni. L'integrazione ed elaborazione di dati di contesto ottenuti dalla sensoristica a bordo dei dispositivi  mobili e da quella integrata nell'ambiente e negli oggetti di uso quotidiano espande significativamente la gamma di servizi implementabili; questi includono servizi georeferenziati e context-aware ad uso personale, sociale e professionale ma si estendono fino all’uso dei dispositivi personali, domotici e veicolari come sensori di parametri legati all’ambiente che ci circonda. La gestione in questi sistemi di grandi quantità di dati, spesso personali, necessita l'applicazione di tecniche evolute di protezione dei dati.

L’attività dell’informatico in questi ambiti richiede dunque un insieme di competenze ampio e articolato che questo percorso intende fornire.

Sbocchi professionali:

●      Progettista di applicazioni complesse "Mobile", georeferenziate  e context-aware

●      Progettista di applicazioni e servizi pervasivi in ambito domotico, e-Health, ambiente e trasporti

●      Progettista di sistemi e reti mobili

●      Progettista di sistemi di crowdsensing

●      Programmatore esperto su piattaforme "Cloud" e "Mobile"

●      Imprenditore (startupper) su nuove idee e realizzazioni di servizi mobili e/o pervasivi

●      Ricercatore in laboratori di ricerca industriale dei maggiori player del settore

Piano formativo:

Gli insegnamenti proposti si dividono in 3 gruppi. Diversi di questi insegnamenti richiedono la realizzazione di un progetto  e offrono una guida al suo sviluppo complementando le nozioni con una significativa esperienza hands-on.

Corsi di carattere generale e metodologico

  • Reti Wireless e Mobili
  • Sistemi Distribuiti e Pervasivi
  • Gestione dell'Informazione
  • Metodi Statistici per l'apprendimento

Il primo gruppo di 4 insegnamenti fornisce conoscenze e basi metodologiche relative alle reti e ai sistemi, alla gestione dell'informazione in sistemi distribuiti e a metodi statistici che sono alla base delle tecniche di apprendimento utilizzate per l'elaborazione di dati e la realizzazione di servizi smart.

Gestione dell'informazione e sviluppo software per sistemi mobili e pervasivi

  • Sviluppo di applicazioni per dispositivi mobili
  • Information Retrieval
  • Gestione dell'informazione geospaziale
  • Sviluppo software in gruppi di lavoro complessi

Il secondo gruppo include insegnamenti relativi allo sviluppo software e alla gestione dell'informazione. In particolare l'informazione geo-spaziale è alla base di tutti i servizi geo-referenziati e le ontologie forniscono strumenti di rappresentazione e ragionamento simbolico di dati di contesto che complementano i metodi statistici

Sistemi e reti per il Pervasive Computing

  • Protocolli per reti ad hoc e di sensori
  • Sicurezza Informatica
  • Progetto di sistemi a sensore

Il terzo gruppo fornisce conoscenze specifiche relative a reti e sistemi approfondendo  protocolli, aspetti di sicurezza dei sistemi con particolare riferimento ai sistemi mobili ed infine fornendo conoscenze su come sono realizzati sensori e sistemi embedded in generale.

Due insegnamenti a scelta

Il percorso prevede, oltre agli insegnamenti sopra riportati, la scelta da parte dello studente di 2 degli insegnamenti di seguito elencati in base ai propri interessi e al lavoro di tesi che andranno a svolgere.

Privatezza e protezione dei dati

Erogato a Crema

Software Architectures for Services

Erogato a Crema

Interazione uomo-macchina

Consigliato in alternativa al successivo per chi non l'ha gia' sostenuto nella triennale in Com. Digitale e interessato ad aspetti di interfaccia

Interazione naturale

Consigliato per chi ha già sostenuto "Interazione uomo-macchina" nella triennale e interessato ad aspetti di interfaccia

Applicazioni e Metodi per social network e nuovi media

Consigliato in alternativa al successivo per chi non l'ha già sostenuto nella triennale in Com. Digitale e interessato ad analisi dati

Analisi di dati su larga scala

Consigliato per chi ha già sostenuto "Applicazioni e Metodi per social network e nuovi media" nella triennale e interessato ad analisi dati

Algoritmica per il web

 

Visione artificiale

 

Organizzazione ed infrastrutture per giochi online

 

Economia e Gestione d'Impresa

Da Ateneo, Economia

 

Informazioni aggiuntive:

Verranno offerti tirocini e tesi di laurea esterni e interni.  Quelli interni potranno essere svolte presso i laboratori EveryWare (everywarelab.di.unimi.it),  NPTlab (nptlab.di.unimi.it/) o altri interessati ad ospitare attività legarte al percorso. Sono in corso contatti con aziende per la sponsorizzazione del percorso e per organizzare una offerta costante di tirocini esterni.

Il percorso prevede un sistema di controllo di qualità interno basato sulla valutazione annuale da parte degli studenti di ciascun insegnamento.