SDP 5-Consigli per il laboratorio - Suggestions for the lab

Le esercitazioni e lo sviluppo del progetto richiedono l'utilizzo del computer. Per le lezioni che saranno indicate dal tutor, gli studenti sono invitati a portare i propri computer portatili (gli studenti che non lo possiedono e non riescono ad averne uno in uso temporaneo sono invitati a contattare per tempo il tutor).

Gli studenti possono utilizzare l'ambiente di sviluppo che preferiscono. Durante la lezione, verranno però mostrati esempi utilizzando l'ambiente di sviluppo IntelliJ Ultimate (ottenibile gratis con licenza studente). È quindi caldamente consigliato utilizzare questo ambiente.

 

Si consiglia di installare, precedentemente alla prima lezione di laboratorio:

  • una versione recente (7 o successiva) di Java Development Kit (JDK).
  • un ambiente di sviluppo a scelta. 

 

Per la lezione su grpc è necessario fare due step:

  • installare sul proprio sistema operativo il compilatore per ProtocolBuffers: protoc. Cercate su internet come installarlo sul vostro sistema operativo. 
  • fare il clone del seguente progetto: https://ewserver.di.unimi.it/gitlab/civitarese/grpc_examples.  Va importato sul vostro IDE come progetto Maven. In alternativa è possibile anche utilizzarlo da linea di comando (necessitate comunque di Maven). Testare se il comando "package" di Maven (da IDE o da linea di comando) viene completato con successo sul progetto (necessario per compilare i ProtocolBuffer).

 

Per la lezione su REST, sarà necessario arrivare a lezione con un ambiente di sviluppo già installato. In particolare, verrà utilizzata la libreria Jersey.

AGGIORNAMENTO 03/05/2018:

Ho riscontrato difficoltà nel configurare REST utilizzando i tutorial riportati in seguito.

Per semplificarvi la vita, vi consiglio caldamente di fare il clone del seguente progetto:

https://ewserver.di.unimi.it/gitlab/civitarese/example_rest

Per lanciare il server REST, runnare la classe "StartServer". La prova che tutto funziona (hello world) è riuscire ad accedere a http://localhost:1337/helloworld

--

Alternativamente, ci sono svariate possibilità per creare progetti Java EE che sfruttino la libreria Jersey.  In seguito sono riportate le guide per configurare un server REST Jersey con i due principali IDE Java.

1) Eclipse --> guida (è sufficiente fermarsi al punto 6.4 della guida)

2) IntelliJ Ultimate --> guida.

Indipendentemente dall'IDE scelto, lo scopo è quello di ottenere un Hello World funzionante. 

Maggiori informazioni saranno fornite in seguito.

 

LINK QUIZ RIPASSO - INIZIO LEZIONE

https://b.socrative.com/login/student/

Room Name: EVFMJYYL