Il materiale didattico tradizionale (cartaceo) è spesso ricco di rappresentazioni visuali. Le motivazioni sono principalmente due. Nei primi anni di scolastici (scuola primaria) le immagini servono accrescere l'attenzione degli alunni. L'altra motivazione è che molti concetti, in particolare quelli delle discipline scientifiche, si esprimono più semplicemente in termini grafici (es: l'intersezione tra insiemi). Questo materiale risulta pertanto poco o per nulla accessibile alle persone con disabilità visive (non vedenti o ipovedenti). Il problema non viene risolto con il materiale didattico digitale: infatti le immagini continuano a non essere accessibile e spesso l'intero software didattico non è accessibile, in quanto ricco di animazioni e altre effetti multimediali. Da diversi anni questa problematica è allo studio all'interno del laboratorio EveryWare, che ha proposto alcunewhat soluzioni, come ad esempio un eserciziario di matematica per la scuola elementare accessibile a tutti i bambini. In questo ambito sono disponibili diversi lavori di tesi. E' disponibile una presentazione sintetica delle attività svolte in questo ambito con relativa bibliografia.

 

Argomento: sviluppo di giochi didattici accessibili con tecnologie di sviluppo cross-platform (completo)

Tesi per studenti triennali (adattabile anche a studenti magistrali)

Molte delle soluzioni realizzate dall'EveryWare lab in questo ambito sono state pubblicate e rese disponibili agli utenti finali. Per massimizzare il numero di persone che possono trarre vantaggio da queste applicazioni è necessario sviluppare sia per iOS che per Android. Risulta dunque conveniente sviluppare con tecniche Cross-Platform. Negli anni scorsi sono stati svolti alcuni lavori finalizzati a realizzare strumenti didattici accessibili con React Native: lo strumento si è mostrato abbastanza adatto allo scopo, ma ha mostrato dei limiti tecnici specifici che non rendono possibile lo sviluppo di soluzioni completamente accessibili. Per ovviare a questi problemi, in questi lavori di tesi si dovranno studiare per lo sviluppo di giochi didatti accessibili tramite tecnologie di sviluppo cross-platform, come ReactNative o Xamarin.

Requisiti: corso di MC (meglio se anche MOBIDEV), buone capacità di programmazione in Android e con tecnologie web. E' utile la conoscenza di React Native e della programmazione per iOS.

 

Argomento: ingegnerizzazione di AudioFunctions.web

Tesi per studenti triennali o magistrali

Presso il laboratorio EveryWare sono stati svolti diversi lavori finalizzati alla creazione di uno strumento in grado di supportare le persone con disabilità visive nello studio di funzioni matematiche. Sono state in particolare adottare delle tecniche di sonificazione, per trasmettere tramite audio l'andamento della funzione. Uno dei prototipi più recenti è stato realizzato con tecnologie web ed è attualmente disponibile. Il lavoro di tesi richiede di ingegnerizzare la soluzione, aggiungere alcune funzionalità (es: il supporto a vari formati di input delle funzioni, personalizzazione del formato di output grafico e sonoro) e farne un porting su dispositivi mobili.

Requisiti: corso di MC (meglio se anche MOBIDEV), buone capacità di programmazione con tecnologie web. E' utile la conoscenza di React Native e della programmazione per Android e iOS.

 

Argomento: audio augmented reality per l'esplorazione di documenti cartacei

Tesi per studenti triennali o magistrali

Le rappresentazioni grafiche (es: grafici di funzioni matematiche), per essere accessibili a persone con disabilità visive, sono spesso prodotte su fogli di carta o plastica in rilievo. Questi documenti però possono rappresentare una quantità limitata di informazioni di contesto (etichette, leggende, punti d'interesse), e non possono essere modificati una volta creati. Questo lavoro di tesi richiede lo sviluppo di un software che 1) riconosca il punto esplorato dall'utente sul foglio in rilievo attraverso tecniche di visione artificiale (per il riconoscimento della mano e delle dita) e 2) utilizzi quest'informazione per presentare ulteriori informazioni audio e verbali, riferite al punto esplorato. Come caso specifico d'uso si propone l'esplorazione di funzioni matematiche, e quindi si prevede l'integrazione col sistema Audiofunctions.web.

Requisiti: corso di MC (meglio se anche MOBIDEV), buone capacità di programmazione con tecnologie web. E' utile la conoscenza di React Native e della programmazione per Android e iOS.

 

Argomento: supporto all'insegnamento della lingua per bambini con disabilità visive (completo)

Tesi per studenti triennali o magistrali

Per bambini con disabilità visive, imparare a leggere e scrivere (anche digitalmente) è difficile perchè è una capacità che viene solitamente insegnata facendo uso di riferimenti visivi e simboli scritti su carta. Per supportare i bambini con disabilità visive nella costituzione di capacità linguistiche (es: conoscere l'ortografia delle parole, sillabe, riconoscere le rime), abbiamo sviluppato WordMelodies, un prototipo cross platform per dispositivi mobili che presenta una serie di esercizi linguistici, accessibili visivamente o mediante strumenti di accessibilità (braille o lettore vocale). Questa tesi richiede la reingegnerizzazione di WordMelodies per avere un codice più pulito e manutenibile, e lo sviluppo ed inclusione di ulteriori funzionalità, esercizi e contenuti. Si prevede inoltre la validazione del software con utenti finali.

Requisiti: corso di MC (meglio se anche MOBIDEV), buone capacità di programmazione con tecnologie web. E' utile la conoscenza di React Native e della programmazione per Android e iOS.